08 marzo 2008

Tokyo raw

In partenza domani per Tokyo, vi lascio con un'altra "recensione" di un locale vegano della capitale giapponese. Si tratta di Half Sweets, piccolo spazio all'interno dei grandi magazzini Isetan a Shinjuku, aperto solo a pranzo (ma 7 giorni su 7) che propone, oltre a piatti biologici vegan, anche una buona scelta di specialità crudiste. Anzi, è proprio sui vantaggi del crudismo che il locale fa leva.


Sicuramente vale la pena andarci per provare il raw food lunch: con 1200 yen (circa 7euro) avrete la possibilità di gustare un piatto misto, con vegetali, germogli, alghe e paté crudisti, un frullato di frutta e una porzione di dolce.
Altre specialità del locale sono i tacos e il sushi. Interessanti anche i sorbetti stagionali e i biscotti crudisti, oltre a una buona selezione di vini e birre biologici.



Una volta terminato, a pochi isolati potrete fare una passeggiata corroborante nel verde del Shinjuku Gyoen, grande spazio verde fra i grattacieli del quartiere omonimo.




Half Sweets
Park City 1 - Isetan (grandi magazzini - piano terra 1F)
5-11-5 Shinjuku
Shinjuku-ku
Tokyo
東京都新宿区新宿
パークシティイセタン1-1F
Metro: Shinjuku Sanchome (Maro no uchi line)
Tel.
+81-(0)3-3341-7280
Orari: 10.00-20.00 - pranzo: 11.30-15.00 (ultimo ordine 15.00)


15 commenti:

Claud ha detto...

Caspita che carino... chissà quando riusciremo ad avere anche da noi (magari non solo in città...) posti del genere!

Kja ha detto...

I tuoi post sui locali di Tokyo mi fanno sognare a occhi aperti! Belle le foto, bravo!
Un bacio.

Kja

nataraja ha detto...

sono completamente daccordo con te Kja!!!
buon viaggio yari!!!

yari ha detto...

@Claud
Eh già, crudisti ancora nulla, per fortuna è sempre più facile invece trovare ristoranti vegetariani o macrobiotici, o ristoratori attenti anche a questa "fetta di mercato".

@Kja
Idem i tuoi di Parigi ;-) Grazie, il parco di Shinjuku era uno dei miei posti preferiti quando vivevo a Tokyo, una vera grande oasi di pace nella frenesia di questa città.

@Nataraja
Grazie!

mammafelice ha detto...

Sono sempre senza parole... Ho sempre immaginato il giappone (bhè, le città) come un posto frenetico, allucinato, alto tasso di suicidi, stanze d'albergo come loculi, ecc! Invece guardo le tue fotografie e vedo quel paese dalla cultura eccezionale (bhè un po' crudelini con gli animali...) che mi porta a sentirmi in un libro di Natsume Soseki. Lo conosci immagino... ciao!

Arame ha detto...

io mi associo a Kia e a Nataraja. Le foto sono fantastiche e questi post interessantissimi :D grazie

val ha detto...

Buon viaggio Yari!

veganswiss ha detto...

Buon viaggio Yari...che bello il Giappone chissà se un giorno riusciremo ad andarci anche noi...da una parte non mi ispira molto ma dall'altra mi piacerebbe proprio andarci :-)

ciaoo

Joynho ha detto...

sei bravissimo a recensire i ristoranti!!

se ti capita, fai un giro su cityfan, è una community che ho creato per permettere a chiunque di dire la sua su locali e ristoranti...
magari scrivessero tutti come te! ;)

a presto!

Ady ha detto...

Buon viaggio Yari fai tante foto mi raccomando!

mattop ha detto...

Ma come fai a trovare certi locali?
Viaggio di piacere heee!

Prima o poi devo visitare il Giappone... Troppo interessante! Cultura da scoprire.

yari ha detto...

@mammafelice
Per essere frenetico, lo è a volte, ma non così allucinato come si pensa. Quello forse che colpisce maggiormente dei giapponesi è la lor estrema gentilezza, ben diversa dai modi a volte troppo spicci di noi europei. Per quanto riguarda la crudeltà non sono poi tanto diversi da noi... anzi, allevamenti intensivi praticamente non ne hanno (difatti la carne ha dei costi proibitivi), e la caccia alle balene non è tanto diversa dalla mattanza di foche attuata dai canadesi o dai metodi barbari dei francesi per ottenere il foie gras. Con questo non voglio certo giustificarli, ma riguardo agli animali non sono poi tanto diversi da noi occidentali. Diverso è invece il discorso nel resto dell'Asia, Cina in particolare, dove ti do ragione.

@Arame
Grazie :-)

@Val
Grazie! Sono rientrato ieri, domani di nuovo in partenza :-(

@Veganswiss
Se ti capita, vacci almeno una volta, ne vale la pena!

@joyhno
Volentieri verrò a dare un'occhiata.

@Ady
Grazie!

@Matteo
Per i locali guardo sia le pagine di happycow.net sia i siti vegetariani locali. Per il Giappone in particolare ho acquistato una guida edita in Giappone con le recensioni di tutti i locali vegani e vegetariani vegan-friendly del paese. La maggior parte sono comunque concentrati nelle due città principali, Tokyo e Osaka, e a Kyoto, dove esiste tutta la tradizione di shojin-ryori, la cucina vegana dei monasteri zen.

Pollina ha detto...

Che invidia!!!
....vengo con te!

mammafelice ha detto...

Hai proprio ragione! Difatti siamo troppo crudeli un po' tutti, noi esseri umani...

yari ha detto...

@Pollina
;-)

@mammafelice
Si spera sempre in un'evoluzione dell'essere umano...